Kali, il sogno di poter camminare

Chi quel giorno l’ha trovata, e salvata, l’ha chiamata Kali. Come la grande dea. Lei era, ed è ancora, una cucciola di simil pastore belga.

kali1.jpg

Kali aveva solo pochi mesi quando, una mattina di fine gennaio nelle campagne di Montebelluna, un uomo (ignoto) la prese di mira e il pallino del fucile ad aria compressa la colpì in piena colonna vertebrale.

Kali cadde a terra senza più rialzarsi.

Certo la voglia di giocare, di rincorrere la palla, di seguire le farfalle c’era, ma le zampe posteriori non rispondevano, quindi si trascinava procurandosi numerose piaghe anche con l’esposizione dell’osso.

kali2.jpg

Ad aprile Kali è stata operata. Il pallino, estratto completamente, sembra abbia solo schiacciato e non lesionato il midollo.

Sono passati un po’ di mesi, ma Kali non cammina, la sua muscolatura non si è sviluppata, si trascina, è piena di bende, piaghe, dolori e di voglia di vivere.

enpa_sarano.jpg

Lo scorso maggio alcuni volontari dell’ENPA di Treviso hanno incontrato Kali e la sua disperata richiesta d’aiuto.

Da un mese la piccola sta seguendo un programma di fisioterapia intenso che prevede il ricovero in una clinica veterinaria specializzata dal lunedì al venerdì.

Il fine settimana viene seguita da due volontarie che continuano la fisioterapia presso l’abitazione di un privato che ha gentilmente concesso loro una stanza.

Ci vorranno molti mesi di lavoro perché Kali possa recuperare la funzionalità nelle zampe posteriori e quindi spostarsi autonomamente utilizzando le sue quattro zampe.

L’appello dei volontari è disperato: solo se ci saranno i soldi necessari per pagare le cure Kali potrà continuare la fisioterapia presso il veterinario e avere quindi più possibilità di recupero.

kali.jpg

Si cerca per lei una famiglia adottiva o affidataria che possa prendersene cura aiutandola in questo percorso con quell’affetto e quel calore che i volontari possono darle solo per poche ore al giorno. Naturalmente chi si rendesse disponibile avrebbe tutto il supporto necessario.

Aiuta anche tu Kali fai una donazione all’ENPA:
Banca popolare di Vicenza
causale: per KALI
iban IT 69 S0572861850192570538893

Info: Valentina, 338-3000649

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...