Bufo Bufo va in amore

bufo94.jpg

Il grande freddo non c’è più. Le temperature sono più miti. Certo, manca la pioggia….ma la vita va avanti e in questi giorni è ripresa la grande migrazione dei rospi e di molti altri anfibi.

Su e giù per i colli, dal Montello agli Euganei, per ritornare là dove cinque anni prima sono nati. In quegli stagni dove anche per loro è venuto il momento di metter su famiglia. Spesso lontani anche 5 chilometri dai rifugi del letargo.

Ma Bufo Bufo ha un grande nemico: le macchine. Spesso il suo sogno d’amore finisce sotto le ruote.

Per questo, insieme alla migrazione, si mette in marcia un piccolo esercito di volontari che, nottetempo, armati di secchiello e paletta, aiutano i rospi ad attraversare la strada.

Se volete essere dei loro, fiondatevi a Onigo di Pederobba, nel trevigiano, dove il 29 febbraio si parla proprio di salvataggi e volontari. L’appuntamento è per le 20.30, in via del Cristo 19.

salvare-rospi-300x247.jpg

Nel trevigiano gli aspiranti salva rospi possono scrivere ai coordinatori del Progetto Rospi: Alessandra, (aleb22@libero.it) per l’area del Montello; Adriano (treviso@enpa.org) per Revine oppure scrivere alle sedi trevigiane di Enpa (treviso@enpa.org) e Lac ( lacveneto@ecorete.it).

Per chi vuole mettersi in cammino sui Colli Euganei, va contattata Carlotta Fassina, coordinatrice veneta della Lipu (tel. 049.8648957).

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...