Uccellini, daini e mufloni liberati: l’impegno 2012 della polizia provinciale di Venezia

Ci sono anche un daino (a Scorzè), due cigni, due cinghiali e ben tre mufloni (a San Donà di Piave) fra gli animali  liberati dalla polizia provinciale nel 2012.

Assieme a un piccolo esercito di uccellini (151) salvati dalle mani dei bracconieri.

Fringuello

Fringuello

Lavoro intenso quello degli agenti veneziani che hanno identificato anche dieci bracconieri ponendo fine, speriamo, alla loro attività illecita.

Una parte degli animali è stata liberata immediatamente sul posto all’atto dell’accertamento, altra  successivamente, al termine delle indagini disposte dalla procura della Repubblica competente.

Soddisfatto l’assessore alla polizia provinciale Giuseppe Canali.

prispolone

Ancora più felici i 33 lucherini, 28 tordi bottacci, 21 cesene, 19 fringuelli, 15 cardellini, 7 storni, 5 verdoni, 4 verzellini, 4 merli, 3 tordi sasselli, 3 frasoni, 3 pavoncelle, 3 pepole, 2 fanelli, 1 prispolone e 1 colombo torraiolo.

Anche il 2013 è iniziato all’insegna dell’impegno: giusto una settimana fa gli agenti veneziani hanno sequestrato grandi reti di uccellagione a Cavallino-Treporti. 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...