Sulle orme di Navarre

Un anno fa Navarre aveva fatto piangere il mondo. Il suo salvataggio, la respirazione bocca a bocca con la volontaria, l’uovo mangiato dalle mani di una donna,  le cure, il lento recupero. Il tragico epilogo.


Credo sia anche per ricordare questo straordinario lupo dell’appennino bolognese
– nonché per festeggiare i suoi primi vent’anni di impegno – che il Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica del Monte Adone lascia i monti e scende in città, a Bologna, per raccontarsi.

L’appuntamento è con “Impronte d’autore” , mostra fotografico-artistica sul dialogo senza confini tra l’uomo e gli animali, occasione per sensibilizzare , presentare i progetti dell’associazione, dare spazio a due incontri d’eccezione: con il lupo e con lo scimpanzé.

La mostra, aperta dal 9 al 20 febbraio, raccoglie anche alcuni prestigiosi scatti del noto fotografo naturalista Stefano Unterthiner, dove dodici animali a rischio d’estinzione diventano ritratti d’autore, simbolo di un patrimonio comune da salvaguardare e testimoni del nuovo e importante Progetto Lupo Monte Adone promosso dal Centro Tutela proprio in favore della specie. Nel nome e nel ricordo di Navarre.

Le due conferenze si terranno nell’aula magna dell’Accademia delle Belle Arti in via Belle Arti 54 a Bologna.

Sabato 9 febbraio 2013 , dalle 15.30 toccherà al lupo. Raccontato da Maria Luisa Bargossi , responsabile del Servizio territorio rurale e attività faunistico-venatorie  della Regione Emilia Romagna, Gaia Ferrara dello staff di Monte Adone,  Davide Palumbo, biologo, Ettore Randi  dellI.S.P.R.A, Elisa Berti, responsabile  di Monte Adone e Stefano Unterthiner, zoologo e fotografo naturalista, Lorenzo Rigacci, biologo della Provincia di Bologna, Dario Martelli della Polizia provinciale, Duccio Berzi, tecnico faunistico Canis lupus Italia.

locandinaDomenica 10 Febbraio, dalle 10.30 sarà la volta di  scimpanzé e uomini: alla scoperta di uno dei primati più vicini all’uomo. Attività e progetti del Centro Monte Adone.

Info
Impronte d’autore – Il Centro Monte Adone si racconta
Dal 9 al 20 Febbraio 2013 presso Tedofra Art Gallery
Via Belle Arti 50 – BOLOGNA
Apertura dalle 10.30 -18.00 – martedì e sabato dalle 10.30 alle 21.00 – Ingresso libero
info@centrotutelafauna.org – 051/847600

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...