Luna, salvataggio spettacolare in montagna: le immagini

Ancora una disavventura a lieto fine in montagna. Ancora un cane in pericolo e ancora il gruppo del soccorso alpino bellunese all’opera in un salvataggio spettacolare.

Questa volta la protagonista è Luna, una border collie di 3 anni, salvata questa mattina da una squadra del Soccorso alpino di Livinallongo e Val Fiorentina.

Luna, esausta ma salva

Luna, esausta ma salva

Ieri pomeriggio  la cagnetta stava passeggiando con i suoi proprietari, marito e moglie partiti per un giro con le ciaspe attorno a San Cassiano.

Una volta raggiunta la cresta del Settsass, a circa 2.500 metri di quota, e mentre Luna saltellava allegra una cornice di neve si è staccata sotto le sue zampe e lei è sparita nel vuoto.

La cresta da dove è caduta Luna

La cresta da dove è caduta Luna

La coppia ha chiesto subito aiuto e due soccorritori, sci ai piedi, sono partiti per raggiungerla sotto la parete.

Sempre su richiesta dei padroni di Luna , un elicottero dell’Air service center, convenzionato con il Soccorso alpino bellunese, ha imbarcato i soccorritori per effettuare un sopralluogo dall’alto alla ricerca del cane.

Soccorritori al lavoro

Soccorritori al lavoro

Fortunatamente  la caduta di Luna, precipitata per un centinaio di metri, si era arrestata in una piccola buca accanto a un sasso. E, cosa ancor più importante, Luna era  viva.

Ma poiché stava ormai facendo buio, il recupero è stato rimandato a questa mattina: sette soccorritori sono stati elitrasportati in quota, poco prima delle 8.

Dopo aver attrezzato gli ancoraggi sulla verticale al punto in cui si trovava la cagnetta, due tecnici, tra l’altro un conduttore e un ex conduttore di unità cinofile, si sono calati fino a raggiungerla.

Si prepara l'imbragatura

Quasi fatto

I soccorritori le hanno dato qualcosa da mangiare e, dopo averle messo l’imbragatura, l’hanno caricata nello zaino dove Luna, esausta, si è finalmente addormentata.

Luna, incredula, nello zaino

Luna, incredula, nello zaino

I due uomini sono poi stati sollevati dai compagni fino alla cima con un verricello a mano. L’elicottero ha quindi recuperato la squadra, per accompagnarla al passo di Valparola.

Lì Luna, leggermente zoppicante da una zampa, ha trovato i suoi padroni ad attenderla.

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...